Vinchiaturo. Donazioni Manzo e Federico, inaugurata la Casa della Cultura e della Biblioteca

Inaugurazione della Casa della Cultura a Vinchiaturo e della Biblioteca Innovativa realizzata grazie alle donazioni di Patrizia Manzo e Antonio Federico, nell’ambito del progetto ‘Facciamo Scuola’.

 

“Ieri, sabato 21 settembre, ho partecipato insieme al mio collega Angelo Primaini all’inaugurazione della Casa della Cultura a Vichiaturo. - racconta la portavoce M5S - Anche lì il bando ‘Facciamo Scuola’, realizzato grazie ai fondi che io e il collega Antonio Federico abbiamo messo a disposizione durante la scorsa legislatura, ha portato i suoi frutti: il potenziamento della biblioteca innovativa dell'Istituto Comprensivo ‘Matese’. Si tratta di un vero e proprio centro culturale polifunzionale - prosegue la Manzo - in cui sarà possibile svolgere varie attività laboratoriali, finalizzate alla diffusione della cosiddetta ‘digital and media literacy’ e al contrasto del digital divide, fenomeno tuttora presente sul nostro territorio. La 'Biblioteca Innovativa' è uno spazio aperto a tutti, fornita di arredi colorati, ergonomici, facilmente accessibili e divisa in settori. Le attività tendono al massimo coinvolgimento dei ragazzi - spiega la vicepresidente del Consiglio regionale - soprattutto quelli a rischio dispersione scolastica, tramite attribuzione di ruoli e responsabilità inerenti alla gestione del network, la costituzione di un blog dedicato e l'alfabetizzazione informatica all'utenza. Periodicamente - continua Patrizia Manzo - la biblioteca si doterà di nuovi libri e sussidi informatici e la scuola organizzerà eventi ad hoc (mostra-mercato, festa del libro, donazioni) in cui i ragazzi saranno coinvolti in prima persona e diventeranno artefici e beneficiari di concorsi, eventi musicali e teatrali, seminari e conferenze, incontri con l'autore, corsi di formazione, laboratori di lettura animata, anche in inglese, laboratori di scrittura creativa e collettiva, anche digitale. Ogni volta è sempre un grande onore e una gran soddisfazione. - afferma la portavoce pentastellata - Ho assistito a una bellissima sinergia tra associazioni, amministrazione e istituto scolastico per la realizzazione di un luogo di incontro, crescita e confronto per la comunità vinchiaturese. Entrando in quella biblioteca ci siamo messi nei panni dei bambini e dei ragazzi immaginando cosa proveranno loro nel poterne usufruire. È stato emozionante - conclude la Manzo - e credo che la politica non debba mai smettere di mettersi nei panni dei propri cittadini, dai più piccini ai più grandi.”

 

“Sono felice ed emozionato per questa nuova iniziativa. - aggiunge Angelo Primiani che ha accolto con orgoglio il progetto dei colleghi M5S nella sua comunità. - Quando si investe in cultura è sempre un successo e le ricadute future, in termini economici e sociali, possono essere dirompenti per un paese. Vinchiaturo aveva bisogno di un luogo simile in grado di offrire attività e iniziative ai giovani e dare sostegno alla scuola e alle tante associazioni che si adoperano per la comunità. Da Presidente della Pro Loco Vinchiaturo, mi sono battuto per anni - spiega il Consigliere pentastellato - affinché nel paese si creassero spazi e momenti di aggregazione e promozione della cultura e della socialità. Oggi sono ancora più orgoglioso, perché è anche grazie ai fondi messi a disposizione dal MoVimento 5 Stelle che è stato possibile realizzare una biblioteca e una mediateca altamente innovative per tutti gli studenti e i giovani del paese. Il cambiamento tecnologico che stiamo vivendo deve andare di pari passo con l’educazione scolastica - prosegue Primiani - per far sì che i nostri figli possano essere al passo con i tempi e imparare utilizzando i mezzi giusti. Questi - conclude - sono temi che stanno molto a cuore al MoVimento 5 Stelle che da sempre promuove iniziative concrete per il bene comune, partendo sempre dai singoli territori.”


Photo Gallery Inaugurazione della Casa della Cultura e della Biblioteca