Campobasso. Successo per l'evento "Il Corpus Domini oltre il Corpus Domini"

Da Villa Musenga al quartiere di Fontana Vecchia, l'Associazione Progetto136 nel pomeriggio di domenica ha guidato i cittadini in un nuovo appuntamento di trekking urbano, inserito all'interno del cartellone "Eventi in città. ContaminAzioni Culturali tra luoghi e generi", ideato dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Campobasso, e dedicato a "Il Corpus Domini oltre il Corpus Domini".  Si è trattato, nonostante la leggera pioggia, di una piacevole e agevole passeggiata aperta a tutti gratuitamente che ha condotto i partecipanti dal centro città fino al quartiere di Fontana Vecchia, alla scoperta dei quattro murales che presentano riferimenti ai Misteri del Corpus Domini campobassano, realizzati grazie al progetto "ImbrARTiamo street-art e Misteri" volto a ricordare e festeggiare Paolo Saverio Di Zinno a 300 anni dalla nascita. Il progetto "ImbrARTiamo street-art e Misteri" ha inteso reinterpretare il tema dei Misteri, della lotta tra il bene e il male e della correlazione tra il sacro e il profano, attraverso una rilettura moderna e non convenzionale, lasciata alla libera creatività degli artisti individuati a suo tempo con un esplicito bando.  Proprio le caratteristiche tecniche di queste opere e le motivazioni artistiche che sono alla base dei murales realizzati a Fontana Vecchia da Gomez, Andrea Ravo Mattoni, Simone Carraro e Luogo Comune, sono state oggetto di approfondimento e curiosità svelate ai partecipanti al trekking urbano dalle guide dell'Associazione Progetto 136.

 

 


Photo Gallery Il Corpus Domini oltre il Corpus Domini - Gravina