Campobasso. 28 e 29 settembre, spazio all'Urban Sport Day grazie al progetto SPORT4VALUES

Sabato 28 e domenica 29 settembre, l’area dell’ex Romagnoli diventerà un parco urbano con aree dedicate al basket, allo skate e ad ogni altro tipo di sport che liberamente si vorrà praticare, questo grazie alla partecipazione del Comune di Campobasso al progetto SPORT4VALUES finanziato dalla Commissione Europea Direzione generale dell’Educazione, della Gioventù, dello Sport e della Cultura – Direzione innovazione, cooperazione internazionale e sport, nell’ambito della call EAC/S14/2018 “Promotion of European values through sport initiatives at the municipal level" che ha lo scopo di supportare le organizzazioni che promuovono iniziative sportive a livello locale per disseminare i valori positivi dello sport; un evento sportivo a livello europeo riguardante la promozione, valorizzazione e diffusione dello sport urbano (BMX, skateboarding, parkour, 3x3 basketball)

L’evento di Campobasso, denominato Urban Sport Dayorganizzato dall’Amministrazione comunale con il supporto della UISP in alcuni dei giorni compresi nella Settimana Europea dello Sport che va dal 23 al 30 settembre 2019; è concepito ed immaginato per provare a ridefinire la fruizione, almeno per un giorno, di uno spazio cittadino attraverso gli sport e l’arte urbana. Il luogo individuato per la realizzazione dell’evento è la zona dello stadio ex Romagnoli di Campobasso. L’idea è quella di proporre la realizzazione di un parco sportivo urbano seguendo gli esempi di altre realtà italiane ed europee. La zona ad alta vocazione sportiva, potrebbe svolgere anche in futuro un ruolo fondamentale per il contesto sociale e urbanistico della città di Campobasso. Gli sport urbani, che con il progetto SPORT4VALUES si vogliono portare maggiormente alla ribalta, nella nostra città in questi anni non hanno avuto uno sviluppo pari a quello avuto in altri contesti urbani italiani ed europei, per questo motivo le giornate del 28 e 29 settembre vogliono contribuire ad introdurre una nuova visione degli sport da praticare nel contest urbano. Inoltre, la realizzazione di graffiti che prenderà il via già da venerdì 27 settembre sulle superfici dell’ex Stadio Romagnoli, porterà un valore aggiunto all’evento introducendo quelle arti visive tipiche del contesto in cui gli sport urbani si praticano.

L’Urban Sport Day del 28 e 29 settembre promuoverà sport urbani quali skateboard, basket 3x3 nel contest, fornendo al contempo opportunità e momenti di aggregazione e condivisione, con l’idea di contribuire a migliorare la percezione da parte delle nuove generazioni degli spazi pubblici.