“S.O.S Salute”: sabato a Larino confronto promosso dallo Spi Cgil

S.O.S Salute, tra emergenze e opportunità” è il tema al centro dell’iniziativa pubblica organizzata dallo SPI CGIL – Lega Basso Molise, nell’ambito della festa della rivista LiberEtà, e che si terrà sabato 5 Ottobre a partire dalle ore 10 nella Sala Freda del Palazzo Ducale di Larino.

Partire dalle emergenze in atto sotto l’aspetto dell’offerta sanitaria, sempre più diseguale e appannaggio di pochi,  per formulare proposte utili a contrastare lo spopolamento e rilanciare le aree interne. Questo l’obiettivo del Sindaco Pensionati della Cgil che per l’occasione ha invitato a confrontarsi amministratori locali, operatori del settore e cittadini.

L’iniziativa sarà aperta dai saluti e dall’introduzione di Nazareno Montagnese, Segretario generale Lega Spi Basso Molise; seguiranno i saluti del Sindaco di Larino Giuseppe Puchetti, del Primo Cittadino di San Martino in Pensilis Gianni Di Matteo, della Sindaca di Casacalenda Sabrina Lallitto, del vice Sindaco di Guglionesi Giuliano Senese e di don Antonio Di Lalla, Parroco e direttore della rivista “La Fonte”.

Interverrà Daniele Capuano, Segretario CDLT Molise.

Subito dopo inizierà la tavola rotonda, coordinata dal giornalista Davide Vitiello, con gli interventi di Cosimo Dentizzi, medico geriatra; Lucio Pastore, responsabile del Pronto Soccorso dell’Ospedale Veneziale di Isernia e di Gennaro Barone, Presidente provinciale dell’ISDE, Associazione Medici per l’Ambiente.

Le conclusioni dei lavori saranno affidate ad Antonio Iovito, Segretario generale dello Spi Cgil Abruzzo-Molise.