il 12 ottobre a Campobasso l'esposizione storico-pratica dell'evoluzione della "Scuola Napoletana"

L’associazione culturale Bulldozer Production, in collaborazione con l’Accademia Catemario di Campobasso, presenta ‘La Scuola Napoletana, i Partimenti ed il Metodo Catemario’

L’incontro, che avrà luogo sabato 12 ottobre 2019 alle ore 18:00 presso la sala Alphaville ex-ONMI, in via Enrico Muricchio n.1 a Campobasso, vuole essere un’occasione per illustrare i fondamenti storici della Scuola Napoletana e dell’uso dei partimenti del Settecento e del loro uso attualizzato attraverso il Metodo Catemario, ideato dal famoso chitarrista italiano Edoardo Catemario, artista di origine napoletana e didatta internazionale.  

Tra i relatori i musicologi ed esperti di partimenti, Luca Bianchini e Anna Trombetta, che parleranno dell’esistenza della scuola napoletana, dell’introduzione storica e dei partimenti.

A illustrare quella che è l’importanza della didattica pratica e della formazione dell’orecchio, il concertista e professore Giovanni Paracuollo. La spiegazione del Metodo Catemario, genesi e sviluppo sarà affidata al concertista e didatta internazionale Edoardo Catemario. Moderatore del dibattito Giulio Tavaniello, maestro certificato Metodo Catemario e direttore Accademia Catemario di Campobasso.

L’ingresso è libero. Per maggiori informazioni contattare giulio.tavaniello@gmail.com info@metodocatemario.it, oppure sulla pagina Facebook Metodo Catemario.