Trivento. Evade dagli arresti domiciliari, arrestato 48enne

I Carabinieri della Stazione di Trivento, hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vasto, con il quale si disponeva il collocamento in regime di arresti domiciliari a carico di un uomo di 48 anni residente nella confinante provincia di Chieti.  L’uomo, già tratto in arresto lo scorso 28 giugno poiché ritenuto responsabile del reato di evasione (art. 385 c.p.), veniva collocato agli arresti domiciliari nel paese di residenza, sito proprio in provincia di Chieti, ma questi, non curante delle disposizioni dell’Autorità Giudiziaria, deliberatamente decideva di stabilirsi in Trivento, ove di fatto risultava domiciliare.  A seguito di sentenza di condanna, per la quale veniva comminata la pena di mesi 8 di reclusione, l’Autorità Giudiziaria emetteva il provvedimento di carcerazione in regime di arresti domiciliari, che veniva eseguito dai Carabinieri della Stazione di Trivento, il quali nell’occorso, deferivano l’uomo sempre per il reato di evasione, atteso che lo stesso non poteva trovarsi in quel comune senza la prevista autorizzazione del giudice. Al termine degli accertamenti e delle formalità di legge, l’uomo è stato sottoposto al regime degli Arresti Domiciliari nella sua abitazione di residenza, ove dovrà scontare la pena commminatagli.