FCA. Revocata la sospensione dell'attività lavorativa. Ripresa l'attività produttiva

Dopo la comunicazione della sospensione dell'attività lavorativa per oggi, sabato 19 ottobre del settore C546, la RSA Uilm ha smentito la notizia del fermo di ieri per circa 100 operai dello stabilimento Fca di Termoli, addetti del settore cambio c546. Tutto per il blocco produttivo alla Sevel di Atessa per il mancato arrivo delle forniture dallo stabilimento Fca di Cassino necessarie all'assemblaggio del furgone Ducato, comunicando invece la ripresa dell'attività lavorativa di oggi. Quindi, si legge nella comunicazione della RSA Uilm, è prevista la ripresa dell'attività lavorativa del settore M40 a partire dalle ore 6 di lunedì 21 ottobre.