#Hackforglobalgoals. Gli studenti del Pertini a Matera per partecipare ai lavori per sviluppo sostenibile stabiliti dall’Onu

L’Istituto Pertini di Campobasso è l’unica scuola molisana che è stata selezionata per partecipare ai lavori dell’Hack For Global Goals, un hackathon nazionale, che si sta svolgendo in questi giorni (17-20 ottobre 2019) a Matera, la Capitale Europea della Cultura per il 2019, dedicato all’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, promosso dal MIUR nell’ambito del Piano Nazionale Scuola Digitale. Alla maratona progettuale partecipano gli studenti: Acunzo Alessio, Palazzo Giuseppe e Tomasso Chiara della 4A e Rebuttini Sara della 4I del Liceo Linguistico del Pertini, accompagnati dalla Prof.ssa Antonella Minicucci in qualità di docente tutor. I quattro studenti, insieme ad altri ragazzi provenienti da diverse regioni italiane, sono impegnati in sfide basate sulla metodologia innovativa degli hackathon al fine di elaborare ipotesi di intervento su situazioni reali aventi ad oggetto i temi dello sviluppo sostenibile stabiliti dall’Onu. Inoltre, nella mattinata di domenica 20 ottobre, i ragazzi prenderanno parte all’iniziativa di lancio Matera-Expo Dubai 2020: verrà presentato a Matera, in anteprima assoluta, il padiglione Italia di Expo2020 a Dubai, dedicato al tema “Beauty connects People”, con il suo programma ed i suoi contenuti. L’evento, alla presenza del Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio e del Ministro degli Esteri emiratino, Abdullah Bin Zayed Al Nahyan, rappresenta un simbolico passaggio di testimone tra Expo Milano 2015 e Expo Dubai 2020, quando manca un anno esatto alla sua inaugurazione. Interverranno, tra gli altri, anche il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Lorenzo Fioramonti, e il Commissario Generale del Governo italiano per Expo 2020 Dubai, Paolo Glisenti.