SCARABEO:"MICONE METTA AL CORRENTE LA PROCURA DELLA REPUBBLICA DELLE DICHIARAZIONI DEL CONSIGLIERE DI LUCENTE"

Sospetto broglio per l'imminente concorso alla Regione. Di Lucente "viene data già la cinquina dei dirigenti che vinceranno il concorso"

Ieri, martedì 22 ottobre durante la seduta del Consiglio Regionale, il Consigliere Andrea Di Lucente è intervenuto nell'assise denunciando di aver ricevuto vari messaggi e telefonate nelle quali si ipotizzano i nomi dei cinque vincitori di concorso bandito dalla Regione Molise per l’assunzione di 10 nuovi dirigenti. Con determinazione direttoriale del Direttore del III Dipartimento è stato bandito un concorso per n. 10 posti per l’assunzione di dirigenti (5 esterni e 5 tra il personale interno). Recentemente sono state approvate altre selezioni  per funzionari e collaboratori amministrativi, nonché progressioni verticali (quelle per il passaggio da un livello ad un altro) del personale interno.

Con intervento successivo, dopo la denuncia di Di Lucente, prende la parola in aula il consigliere Massimiliano Scarabeo che invita il Presidente del Consiglio Regionale, Salvatore Micone, di tener conto delle dichiarazioni del collega Di Lucente ed invitandolo ad informare la Procura della Repubblica.