Giuseppe Pardini vincitore della 52esima edizione del "Premio Acqui Storia"

Giuseppe Pardini, docente di storia del giornalismo presso l'Università degli Studi del Molise, giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti del Molise, è il vincitore della 52esima edizione del Premio Acquistoria 2019. La vittoria è stata decisa dalla Giuria della sezione storico scientifica, per  il volume “Prove tecniche di rivoluzione. L’attentato a Togliatti, luglio 1948“, Luni Editrice. 

BIOGRAFIA

Laureato in Scienze politiche, indirizzo storico-politico, presso la facolta' di Scienze Politiche dell'Universita' di Pisa. Perfezionamento (Dottorato di ricerca) in Storia Contemporanea presso la Scuola Superiore "S. Anna" di Pisa. Già titolare di una borsa post-dottorato in Storia Contemporanea presso la Facolta' di Scienze Politiche dell'Universita' di Pisa e in seguito assegnista in Storia Contemporanea presso la Facolta' di Scienze Politiche della LUISS "Guido Carli" di Roma, è stato docente a contratto di Storia dei Movimenti e dei Partiti politici presso la Facolta' di Scienze Politiche dell'Universita' "S. Pio V" di Roma e docente a contratto di Storia contemporanea presso la Facoltà di Scienze politiche della LUISS "Guido Carli" di Roma. Attualmente è professore associato confermato di Storia contemporanea, presso i corsi di laurea in Scienze Politiche dell'Universita' degli Studi del Molise (Campobasso). Docente di Storia dei movimenti e dei partiti politici, di Storia delle crisi e delle transizioni politiche e di Storia del giornalismo, presso i Corsi di laurea in Scienze Politiche del Dipartimento di Economia (Campobasso).