Molise Food By Quid Novi, inaugurazione della Fiera Permanente dei prodotti molisani a Roma

Martedì 19 novembre sarà un giorno speciale per il Molise e per i produttori molisani perché sarà inaugurata, a Roma, la prima fiera permanente di prodotti molisani di qualità. L’aria fieristica, che si trova in via Alessandria n.34 (zona Porta Pia), sarà il luogo in cui l’arte culinaria molisana raggiungerà la sua massima espressione. “Un nuovo modo di affrontare lo sviluppo economico, dove la microeconomia diventa il punto cardine del metamercato e la somma di piccole realtà andrà a comporre il motore trainante nello sviluppo di un intero settore, in questo caso, quello della produzione d'eccellenza bio e gourmet” spiega il responsabile del Progetto Molise Food Francesco Caterina.  Promosso dalla Fondazione Quid Novi, fondazione nata da uno spin-off del Comitato di sviluppo imprenditoriale di Forche Caudine (imprenditori romani di origine molisana), la fiera permanente si pone l’obiettivo di aumentare l’attrattiva del brand delle aziende molisane e dei loro rispettivi prodotti. Come? Attraverso il marchio Molise Food, un progetto che sarà spiegato nei dettagli martedì 19 novembre, che come avviene per la mortadella di Bologna, il prosciutto di Parma, il tartufo di Alba sarà il veicolo sul quale viaggeranno le specialità regionali: sarà il luogo in cui ci sarà il meglio della produzione agro alimentare Molisana. Per ora saranno 20 le aziende presenti nell’area fieristica: dai formaggi ai salumi, dalle uova alle confetture per finire alla pampanella. Tutte attività che fanno del biologico e della filiera corta la loro forza.  E’ stata scelta Roma per le opportunità di mercato nazionale e internazionale che la città capitolina offre. Martedì 19 sarà anche l’occasione dell’apertura del prima, ne nasceranno altri, del primo punto vendita espositivo targato Molise Food. Tra gli ospiti istituzionali sono stati invitati i maggiori esponenti della Regione Lazio, la sindaca del Comune di Roma Virginia Raggi, gli ex ministri Gian Marco Centinaio e Elisabetta Trenta e i ministri Stefano Patuanelli e Francesco Boccia. Ci sarà anche l’onorevole Ylenja Lucaselli, che insieme al ministro Boccia, ha recentemente presenziato anche al NIAF 2019 a Washington, dove il Molise è stato ospite d’onore. L’onorevole Ylenja ha una profonda conoscenza del mondo del vino, del made in italy e del diritto commerciale  internazionale ed si è subito interessata al progetto MoliseFood.  Per le istituzioni Molisane, hanno dato conferma i Consiglieri regionali Vittorio Nola e Aida Romagnuolo, Micaela Fanelli e Vittorino Facciolla. Con loro i vertici della Camera di Commercio di Campobasso e Isernia. Per rendere più visibile anche sui social ed in TV il progetto, sarà presente l’ex ministro Nunzia De Girolamo, attualmente giornalista ed opinionista che si divide tra  La7 e la Rai. La De Girolamo è stata tra le più disponibili ad aiutare mediaticamente il progetto Molise Food, sin dai primi mesi, creando delle divertenti stories sul proprio profilo Instagram durante i backstage di Ballando con le stelle. Questo il programma della giornata:

  • Ore 09.00 apertura del negozio: durante tutta la giornata si potranno degustare i prodotti molisani;

  • Ore 18.30 inaugurazione ufficiale: presentazione del Progetto Molise Food; taglio del nastro e brindisi di benvenuto; intervento augurale degli ospiti d’onore;

  • Ore 20.00 chiusura del negozio.

Seguirà una cena riservata tre gli organizzatori ed ospiti interessati ad approfondire il modello di business e creare strategie “win to win” dedite a continuare la promozione del territorio.