Il TAR Molise annulla le elezioni amministrative di Monteroduni

La decisione è stata presa ieri dal Tribunale Amministrativo Regionale del Molise. Annullate le elezioni comunali a Monteroduni avvenute il 26 maggio del 2019 che aveva visto eletto come sindaco Custode Russo nella lista "Progetto Paese". il TAR Molise ha accolto il ricorso presentato dalla lista sconfitta guidata dal candidato Nicola Altobelli "Il Coraggio Di Cambiare".

Lo spoglio del 26 maggio si era concluso con un voto di differenza a favore di Custode Russo 696 a 695. Furono contestate alcune schede nelle operazioni di scrutinio, così come descritto in un verbale. Sembrerebbe che proprio queste contestazioni abbiano fatto sì che i giudici accogliessero le istanze dei proponenti.

Come previsto dalla legge il Comune di Monteroduni sarà commissariato in attesa di nuove elezioni.