Abuso d'ufficio. Assolto l'ex sindaco di Casacalenda Giambarba, assolti anche l'assessore e il dirigente

Il Tribunale di Larino, in composizione collegiale, ha assolto dall'accusa di abuso d'ufficio "perché il fatto non sussiste", l'ex sindaco di Casacalenda Michele Giambarba con gli assessori Vito Biello, Michele Di Stefano, il responsabile del servizio Tecnico Pasquale Pietropaolo, il responsabile del servizio Finanziario Maria Teresa Di Paolo e il segretario Natalia Di Virgilio. La vicenda nasce da un esposto, a firma del consigliere comunale di opposizione Marco Gagliardi, con il quale ha denunciato presunte irregolarità commesse nell'esercizio delle loro funzioni relativamente all'adozione di atti deliberativi.
I giudici del Tribunale di Larino hanno riconosciuto fondate le argomentazioni del collegio difensivo composto dagli avvocati Giuseppe Ruta, Roberto Iammatteo, Teresa Discenza e Donato Garzarella. "Si chiude finalmente - spiega l'ex sindaco Michele Giambarba - un calvario durato quasi due anni".