Ambulanza si schianta sulla Statale 17, autista perde il controllo per un malore

San Massimo A causa di un malore l'autista dell'ambulanza perde il controllo del mezzo e si schianta contro il guardrail sulla Statale 17, all’altezza del bivio per San Massimo, in direzione Campobasso insieme, secondo una prima ricostruzione, con un soccorritore, un infermiere, una dottoressa e una paziente.

Ad avere la peggio, in seguito all’impatto avvenuto nella tarda mattinata di oggi, giovedì 12 dicembre – in cui nessun altro mezzo sarebbe rimasto coinvolto come confermerebbe l’assenza di segni di frenata sull’asfalto – l’autista del mezzo di soccorso, le cui condizioni sarebbero state giudicate molto gravi e rischierebbe di morire, così come la paziente a bordo, la quale probabilmente necessitava di cure più incisive che non erano disponibili nella struttura sanitaria da cui proveniva, mentre gli altri occupanti avrebbero riportato ferite di più lieve entità. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Stazione di Bojano e il personale dell’Anas, che hanno regolato il traffico in tilt dopo l’incidente ed effettuato i rilievi per ricostruirne esattamente la dinamica, oltre ai sanitari del 118 che hanno prestato le prime cure ai feriti per poi trasportarli all’ospedale Cardarelli di Campobasso e i Vigili del Fuoco del capoluogo che hanno provveduto a rimuovere il mezzo incidentato.