Termoli. Spaccio di sostanze stupefacenti, arrestato 36enne

Lotta senza tregua dei Carabinieri allo spaccio di sostanze stupefacenti su tutto il territorio della provincia di Campobasso. Nel corso del week-end, a Termoli, nel quadro dei predisposti servizi, finalizzati a contrastare il citato fenomeno criminoso, è stata condotta un’operazione che ha portato all’arresto in flagranza di un uomo. Dopo i numerosi arresti delle ultime settimane, operati dagli uomini dell’Arma nel basso Molise, un ennesimo successo è stato conseguito sulla costa molisana grazie alla presenza capillare e all’acume investigativo dei militari preposti al controllo del territorio. I Carabinieri di Termoli, difatti, durante la tarda serata di sabato hanno fermato e controllato nella zona di Rio Vivo, un trentaseienne del posto, già noto alle Forze dell’Ordine, con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. A seguito di mirata perquisizione, sono state rinvenute diverse dosi di cocaina e marijuana, nonché materiale per il relativo confezionamento.  La droga è stata sottoposta a sequestro, mentre il trentaseienne, dopo le formalità di rito, è stato associato alla casa circondariale di Larino a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente. Nell’ambito degli stessi servizi, sono stati identificati e controllati nella città molisana, altri quattro giovani, tre ragazzi e una ragazza. Nel corso degli accertamenti i quattro sono stati sorpresi con dosi di cocaina, precedentemente acquistate. Pertanto, nei loro confronti, è scattata la segnalazione, quali assuntori, all’Ufficio Territoriale del Governo di Campobasso.