Percepivano il sussidio del reddito di cittadinanza ingiustamente, denunciate quattro persone

La Guardia di Finanza di Isernia ha scoperto, nell'ambito di una serie di operazioni, quattro persone della città pentra che percepivano il reddito di cittadinanza senza averne diritto, frutto di dichiarazioni false. I quattro infatti, grazie all'utilizzo di dichiarazioni false, avevano generato un isee non veritiero che permetteva loro di accedere al beneficio. I quattro sono stati segnalati dall'Autorità Giudiziaria competente e alla Direzione Provinciale dell'Inps di Isernia che provvederà a revocare il sussidio alle persone in questione, con il recupero della somma già addebitata.