2020. Gli auguri del presidente Toma ai molisani

Facciamo bilanci delle nostre azioni, dei nostri risultati, è normale; è l’uomo che ha bisogno di guardarsi indietro per migliorare le proprie azioni e noi non ci sottraiamo a questa prassi. E' quando dichiara il Presidente della Regione Molise, Donato Toma: "Quel che mi preme raccomandare ai molisani, salutando il nuovo e il vecchio anno, è di fare i conti con i propri sentimenti. L’azione politica che il Governo regionale ha realizzato nell’ultimo anno è stata improntata al buon senso, alla passione per la propria terra, all’attenzione per chi, più degli altri, ha subito e ancora subisce il peso della crisi. Il Molise esce da un periodo buio per la sanità, le infrastrutture, il lavoro e lo sviluppo economico. Ma abbiamo risvegliato la speranza dei molisani con azioni tangibili in tutti i settori citati, guardando avanti con ottimismo, con ragionevolezza, a piccoli ma concreti passi. Con fatti concreti che solo chi è in malafede può provare a smentire. Tutti gli indicatori sono in risalita. Vuol dire che siamo sulla strada giusta, con buona pace di gufi, guastatori e odiatori di professione. Alla maggioranza consiliare auguriamo di salutare il nuovo anno con rinnovato entusiasmo e nuova armonia; alle minoranze di incontrare l’onestà intellettuale e svestirsi del tentativo di strumentalizzare sempre tutto per mera propaganda, un atteggiamento che non fa bene a nessuno, tantomeno agli elettori. E allora il mio impegno per i molisani: il 2020 sarà un anno positivo. Remiamo insieme nella stessa direzione: la nostra comunità merita rispetto, dignità, risultati e bellezza. Il Molise nella mente, il Molise sulle labbra, il Molise nel cuore. Auguri a tutti di un buon 2020".