Campobasso. Al Sannitico la mostra di Arpino Gerosolimo dal titolo "Dalla parte del torto"

E’ in corso presso il Circolo Sannitico di Campobasso la mostra fotografica di Arpino Gerosolimo "Dalla parte del torto", a cura del Laboratorio d’arte MAW di Sulmona (AQ). L’esposizione raccoglie venti fotografie inedite in bianco e nero scattate tra il 1976 ed il 2002 e percorre vicende e questioni che hanno attraversato la società italiana di quegli anni, con un’attenzione alla realtà del Molise, aprendo ad una riflessione sul ruolo della memoria. Gerosolimo, che non si è mai ritenuto un fotografo ma un utilizzatore della fotografia per il bisogno di testimoniare una scelta, documenta i sogni e i fermenti degli anni delle utopie, il meridione ancestrale che sopravviveva alla modernità, i perdenti di uno sviluppo che avanzava. Ne cattura ed oggi ce ne ri-consegna i segni, che una società sempre più normativa e brutale ha cancellato: i riti ‘magici’ ed identitari del suo Abruzzo e quelli del Molise, sua terra di “adozione” per oltre dieci anni; la solitudine dei dimenticati o delle vittime, quelle dei disastri per mano dell’uomo, il terremoto di San Giuliano di Puglia, l’alluvione della Valtellina, la guerra nei Balcani… Un lavoro che colpisce per la sua verità ed una mostra molto particolare per la linea che cerca di stabilire tra vissuto e ricordo, tra il tempo attuale e le sue radici: “Venti fotografie con il sapore forte del tempo” – hanno scritto i curatori – “finiscono per mostrare il passato e il presente, tentano una comunicazione. Sono un album da sfogliare per ritrovare un tempo individuale e quello di una generazione per cercare la possibilità di una dialettica necessaria e dimenticata”. La mostra sarà visitabile fino al 15 gennaio 2020.