Silvio Orlando, agnonese d'origine ha festeggiato in Abruzzo i suoi 100 anni e per una giornata ha fatto rinascere simpaticamente l'unione “Abruzzo e Molise”

Il 28 dicembre scorso  Silvio Orlando ha festeggiato i suoi orgogliosi 100 anni. Nato ad Agnone in provincia di Isernia da alcuni anni vive, insieme alla novantunenne moglie Cecilia Marinelli che sposò nel 1946, a Collecorvino in provincia di Pescara  con il figlio Gianni (dipendente dell’Agenzia delle Dogane di Pescara). Ai festeggiamenti sono intervenuti numerosi parenti (venuti anche dalla Francia) ed amici. Presenti il Sindaco di Agnone Lorenzo Marcovecchio e il Presidente della Provincia di Pescara e Sindaco di Collecorvino Antonio Zaffiri. L’Associazione “Ambasciatori della fame” con il suo Presidente onorario Geremia Mancini ha voluto premiare Silvio Orlando con una targa ricordo. Per Geremia Mancini: “orgoglioso di premiare Silvio per il merito di aver speso tutta la sua vita con onestà in favore della sua famiglia e della sua Patria che servì coraggiosamente durante la Seconda Guerra Mondiale”.