Violazioni di “Idoneita’ alla mansione. Deferiti in stato di libertà di due esercenti di una ditta agricola e di produzione di carni

Continuano i controlli ispettivi dei Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia, quotidianamente impegnati in attività ispettiva nel territorio. In particolare i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro (N.I.L.) di Isernia unitamente al Nucleo Antisofisticazione e Sanità (N.A.S.) di Campobasso e all’Arma territoriale, nel corso di un’attività ispettiva nell’ambito dei servizi di controllo nazionale di allevamenti da reddito, ittici e macelli, i militari dell’Arma deferivano in stato liberta’ n.2 esercenti di ditte Agricole di allevamento bovini da latte e di produzione carni, site in Isernia e provincia, i quali ritenuti responsabili delle violazioni di “Idoneita’ alla mansione” e “Omessa comunicazione della proroga del contratto a tempo determinato”. Alla luce delle evidenze emerse, sono scattate così n.3 prescrizioni per complessivi euro 17.688 (diciassettemila/688) ed una violazione amministrativa di euro 500 (cinquecento) circa.