La senatrice a vita Liliana Segre cittadina onoraria di Campobasso

Con una nota inviata alla città di Campobasso e al Consiglio comunale, la senatrice Liliana Segre, da ieri è cittadina onoraria del capoluogo molisano, ha ringraziato tutti "per avermi concesso l'onore di condividere con voi la cittadinanza di Campobasso. Da oggi siamo dunque concittadini e la vostra città sarà anche la mia. Una cittadinanza onoraria è un atto che istituisce un legame e una empatia che sono sempre cifra di umanità e di idem sentire civile, oltre che civico. Sono, dunque, ben felice di potermi dire da oggi vostra concittadina, purtroppo ragioni di età e di salute mi impediscono di essere presente fra voi come vorrei, ma ci tengo a condividere con voi i sentimenti democratici e antifascisti che storicamente sono appannaggio della terra molisana. Certa che la condivisione della cittadinanza renderà più saldi i nostri valori e i nostri principi - prosegue - auguro alla vostra, anzi nostra, comunità un futuro di prosperità e di progresso morale e civile".