Intervista a Edoardo Siravo, premio “Flaiano“ alla carriera

DIRETTA

Nuoto. H2o primi a San Salvo. Il Tano Croce è biancorosso

Sul gradino più alto del podio grazie alla costanza, alla qualità del lavoro svolto da tecnici e società e alla determinazione profusa in ogni appuntamento. Il ‘Tano Croce’ è biancorosso. L’H2O Sport conquista con grande merito il successo finale nella kermesse che si è svolta nella piscina di San Salvo. Un successo che ripaga tutti dei sacrifici fatti nel corso dei tanti mesi di lavoro. Questi nel dettaglio i risultati ottenuti.

In campo femminile Martina Lonati (juniores) vince quattro ori nei 400 stile libero 4.22.72, nei 100 dorso 1’06”03, nei 100 farfalla 1’01”60, e nei 100 stile libero 58”37. Vola Melania Pietropaolo (ragazzi), prima nei 200 dorso 2’30”15 e 200 misti 2’34”97, argento nei 400 misti in 5’22”72, bronzo nei 100 farfalla 1’11”62. Sono quattro le medaglie conquistate da Marta De Paola (ragazzi) oro nei 100 farfalla 1’07”.43, argento nei 50 farfalla 30”66 e nei 200 farfalla 2’27”86, bronzo nei 100 dorso 1’13”03. Sofia Mancini (ragazzi) mette in bacheca tre ori nelle tre distanze della rana 50 (34”42) nei 100 (1’14”18) e nei 200 (2’46”35). Camilla Stinziani (ragazzi) è la più veloce nei 400 misti 5’10”74, conquista l’argento nei 100 farfalla in 1’07”13 oltre a due bronzi: nei 50 farfalla (31”38) e 200 farfalla (2’31”12). Arianna Capria (assoluti) fa suoi i 50 rana 35”60 e mette in bacheca due medaglie d’argento: nei 200 stile libero 2’14”61 e nei 400 stile libero 4’38”98. Federica Santoro (ragazzi) è d’argento nei 100 rana 1’18”65 e nei 200 rana 2’52”05. L’atleta biancorossa completa la sua giornata portando a casa anche un bronzo nei 50 rana chiusi in 37”25. Bene si sono comportate anche le due juniores Giulia Ruggiero e Claudia Rossano. La prima ha conquistato l’oro (crono di 27”56) nei 50 stile libero e il bronzo nei 50 farfalla coperti in 30”08. La seconda si è portata a casa l’argento nei 50 dorso (31”48) e nei 50 farfalla (29”92) oltre al terzo posto nei 100 farfalla coperti in 1’07”97. Nella stessa categoria Desirèè Giorgi è d’oro nei 200 misti (2’29”86) e d’argento nei 100 dorso coperti in 2’26”08. Sabrina Antenucci (juniores) chiude al terzo posto i 200 dorso (2’32”30) e i 400 misti (5’27”04).  Ginevra Iacono (juniores) si mette al collo la medaglia di bronzo nei 50 rana 37”79.  Nella categoria assoluti Lorenza Piano vince i 200 dorso (2’25”02), Samira Mancinelli i 200 farfalla con il crono di 2’25”02. Alice Ferro porta a casa il bronzo nei 50 dorso (32”04) così come Micol Montefalcone nei 200 stile libero chiusi in 2’16”.50. Lucrezia Giorgi (ragazzi) sale sul terzo gradino del podio nei 200 misti coperti in 2’46”66. Medaglia d’oro anche per la staffetta 4x50 stile libero con Ruggiero, Rossano, Capria e Lonati che chiudono con l’interessante riscontro cronometrico di 1’49”67. Sono arrivate tra le prime sei contribuendo alla vittoria di squadra Benedetta Scutti, Sophia Pulla e Karola Di Lena. In campo maschile Giuseppe Massignan (ragazzi) vince i 100 dorso (1’00”09) e i 200 dorso (2’10”15) e mette in bacheca anche un doppio argento nei 100 farfalla (1’01”32) e nei 200 misti (2’14”44). Va forte anche Andrea Gabriele (ragazzi 1 anno) che vince i 200 farfalla in 2’30”97, i 400 misti (5’12”62) e centra l’argento nei 100 farfalla (1’08”45). L’atleta della società campobassana completa la sua giornata con il bronzo nei 200 misti (2’32”57). Francesco Stinziani (ragazzi 1 anno) mette in bacheca tre argenti nei 50 farfalla (31”58), nei 200 farfalla (2’32”40) e nei 400 misti (5’20”96) oltre al bronzo nei 100 farfalla (1’09”49) che arricchisce il medagliere e ne conferma le qualità in vasca. Luca Angelilli (Juniores) vince i 200 misti (2’11”36) e mette in cassaforte due argenti nei 50 rana (30”58) e 100 rana (1’06”59). Lorenzo Vaccarella (juniores) si aggiudica i 400 misti (4’49”97), è secondo nei 200 misti (2’17”82) e terzo nei 200 dorso (2’14”37). Gianluca Esposito (juniores) porta a casa i 50 rana (29”20) e i 100 rana (1’04”91). Francesco Testa (ragazzi) mette in bacheca due bronzi nei 200 rana (2’40”97) e nei 200 misti (2’25”69). Alessandro Paolantonio (juniores) fa suoi i 200 rana (2’32”). Federico Petraroia (juniores) è secondo nei 200 dorso (2’12”80). Jordan Coco (ragazzi 1 anno) è di bronzo nei 200 dorso (2’32”86). Vincenzo Palladino (juniores) è terzo nei 400 misti chiusi in 4’54”51. Mirko Mancino (juniores) è terzo nei 50 farfalla (27”13). Jacopo Basile (ragazzi) è terzo nei 200 dorso chiusi in 2’15”91. Giacomo Trofino (ragazzi primo anno) è terzo nei 400 stile chiusi in 4’37”72. Mario Castagnoli (ragazzi) chiude al terzo posto i 100 rana in 1’12”16. Hanno preso punti Jacopo Raspa, Jacopo Tromba ed Emanuele Florio.  

Questa grande vittoria, commenta il presidente Massimo Tucci, “è un risultato straordinario in questa fase della stagione agonistica. E’entusiasmante come questi ragazzi riescano a regalarti emozioni così forti; è una squadra compatta, in grado di crescere e rigenerarsi anno dopo anno, che si alimenta grazie al lavoro dei nostri allenatori, tecnici e dei genitori che sostengono sempre al meglio i sacrifici dei propri figli.”