Sanità. Greco: "Toma si sente vittima di un sistema creato proprio dal suo centrodestra" (VIDEO)

Il presidente Toma ha annunciato che si sta per abbattere una bomba di debiti sulla sanità in Molise. E' quanto dichiara il consigliere regionale del Movimento Cinque  Stelle, Andrea Greco: "Purtroppo non ci sorprende, ma fa specie che questo tipo di affermazione sulle responsabilità passate viene fatta soltanto ora e non in campagna elettorale, quando 'qualcuno' aveva disperatamente bisogno di voti e alleanze per occupare le poltrone. I grandi risultati del centrodestra unito!  Mentre noi lavoriamo ogni giorno per portare in Aula proposte concrete su tutti i temi, assistiamo all'ennesimo sfogo di Toma dovuto agli equilibri di maggioranza, ormai inesistenti. Di questo passo, con riunioni consiliari improvvisamente rinviate per paura di non avere i numeri, atti presentati da noi portavoce e modificati ad hoc per appropriarsene i meriti e renderli meno incisivi, infine con questo modo di agire senza tener conto dei problemi di giovani, disoccupati, anziani e cassaintegrati, il futuro della regione appare segnato dalle loro beghe interne. L’unica soluzione possibile è spedire a casa questa classe politica che produce danni irreparabili, come fatto dagli "antenati" del centrodestra, per dirla 'alla Toma', l'Indiana Jones molisano".