La Regione proroga al 30 aprile la consegna dei documenti per le caldaie

La Giunta regionale del Molise, su proposta dell’assessore Nicola Cavaliere, ha approvato ieri sera il differimento al 30 aprile 2020 del termine per la consegna dei rapporti di controllo tecnico degli impianti per la climatizzazione invernale ed estiva degli edifici, precedentemente stabilita al 31 gennaio 2020 e riferita alle verifiche effettuate entro il 31 dicembre 2019. Si dà quindi in tempi celeri una prima risposta all’atto di indirizzo approvato lo scorso 21 gennaio dal Consiglio regionale in cui si chiedeva di “approntare un percorso legislativo e/regolamentare per la graduazione delle sanzioni, la rateizzazione delle stesse, a considerare la possibilità di regolarizzare le certificazioni di conformità degli impianti termici fino al 30 aprile dell’anno successivo alla data di scadenza. E’ una iniziativa - commenta Cavaliere - che coinvolge tante famiglie molisane e un gesto concreto di vicinanza da parte del governo regionale. E’ l’inizio di un processo di semplificazione attuato nell’interesse dei cittadini e nel pieno rispetto delle normeSi sta inoltre lavorando - conclude - a un piano di riduzione delle sanzioni, alla rateizzazione dei pagamenti e al miglioramento della comunicazione del gestore nei confronti dell’utenza”.