La “Grande Sfida” dei campioni: a Torino il bis della campobassana Martina Iacampo

Torino, Lingotto Fiere. Automotoretrò ed Automotoracing organizzano come di consueto la gara che apre i giochi nella stagione agonistica la “Grande Sfida”.

14 i concorrenti, sei donne ed otto uomini, che si sono distinti nella stagione 2019, a presentarsi ai nastri di partenza di un circuito non permanente ideato e creato pezzo dopo pezzo nella zona fiere di Torino.

Silvia Rocchi, Monica Caramellino, Sara Micheletti, Patrizia Perosino, Silvia Franchini e la molisana Martina Iacampo a contendersi il trofeo lady su Peugeot 208 R2/B.

Tra gli uomini Paolo Andreaucci, Alessandro Perico, Andrea Nucita, Andrea Mabellini, Luca Cantamessa, Stefano Peletto, Davide Riccio, Damiano De Tommaso e Mathieu Franceschi, tutti su vettuta R5.

1.138 metri il percorso da ripetere per 3 giri, 2 le partenze e 2 gli arrivi previsti per comporre le batterie di gara. Direttore di Gara Cristiana Riva, che in Molise di gare ne ha dirette tante!

La sfida della portacolori di Acqua Molisia è iniziata in netta salita, fin dalle prove libere del sabato. La sua non perfetta condizione fisica, unitamente al cambio auto forzato, hanno caratterizzato la due giorni piemontese della driver della Molise Racing.

Giorno 1 chiude quinta, portando a casa qualche fuoripista di troppo.

Giorno 2 invece parte con il piede giusto, batte ai quarti di finale la Micheletti fino ad allora impeccabile, seconda classificata nell’edizione precedente, batte in semifinale la Franceschini, detentrice in carica del titolo 2019. Si ferma poi in finale, lasciando il passo a Silvia Rocchi: ancora una volta sfiorato il gradino più alto del podio della gara di Torino.

Un’esperienza comunque particolare, certamente una positiva carica emotiva motiverà la Iacampo verso la prima gara stagionale: l’essersi misurata con le 5 donne che più si distinguono in Italia, insieme a lei e nella sua stessa disciplina, non può che essere sprono positivo per la stagione che sta per arrivare. L’appuntamento, dopo qualche test previsto nelle prossime settimane per settare al meglio la sua 208, è per la prima gara 2020 a metà marzo.