Test negativo per Coronavirus. La paziente ricoverata a Campobasso sarà dimessa nelle prossime ore

immagine di repertorio

La paziente ricoverata ieri presso il Reparto di Malattie Infettive dell'Ospedale “Cardarelli” di Campobasso con un sospetto di infezione da Coronavirus è risultata negativa al test effettuato presso l'Ospedale “Spallanzani” di Roma. Le condizioni cliniche della paziente sono in netto miglioramento e sarà dimessa nelle prossime ore. La macchina organizzativa messa in piedi dall'ASReM ha dimostrato una grande efficienza nell'identificare immediatamente il caso sospetto. Si coglie l'occasione per ringraziare tutti gli operatori coinvolti 

05/02/20202 - Sospetto caso di Coronavirus. La ragazza è tornata 11 giorni fa da un viaggio in Cina

Su una nota dell'Asrem si menziona un sospetto caso di  Coronavirus su di una ragazza ricoverata al Cardarelli di Campobasso, che sarebbe tornata 11 giorni fa da un viaggio in Cina. "In data odierna è stata ricoverata, in isolamento, presso l’U.O. Malattie Infettive dell’Ospedale Cardarelli di Campobasso una paziente in stato febbrile proveniente dalla Cina. Immediatamente il caso è stato rapidamente individuato e sono state adottate tutte le previste misure di profilassi a tutela degli operatori. Allo stato sono in corso gli accertamenti declinati dal protocollo aziendale e dalle circolari ministeriali. Il test di conferma sarà effettuato presso l’Ospedale Spallanzani di Roma. Quotidianamente sarà emesso apposito bollettino sanitario".

I risultati delle analisi potrebbero arrivare domani da Roma. L’Asrem, è pronta e preparata a qualsiasi intervento, anche in caso di un eventuale emergenza nCoV2019,  per seguire i dovuti protocolli.