Poesia Senza Tempo Nel Nostro Tempo

DIRETTA

Neve e ghiaccio dinanzi alle scuole. L'Associazione "Salviamo il Quartiere Vazzieri" scrive a Gravina e Cretella

“Negli edifici scolastici di proprietà comunale che ospitano nidi, scuole d’infanzia, primarie e secondarie di primo grado il Comune si occupa di pulire i percorsi di accesso alle strutture (marciapiedi esterni e ingressi)”. E' quanto dichiara l'Associazione Salviamo il Quartiere Vazzieri" in una lettera indirizzata al sindaco di Campobasso, Roberto Gravina, e all'Assessore all'ambiente, Simone Cretella: "Così funzionano le disposizioni dettate dai piani neve, in quasi tutte le città italiane. Quasi perché a Campobasso ciò non vale. Al Comune del capoluogo della regione Molise, con una amministrazione a cinque stelle, il servizio offerto per la pulizia delle strade per pochissimi centimetri di neve è a una stella. Nella foto in allegato è rappresentata la situazione aggiornata ad oggi, 7 febbraio 2020, dinanzi alla scuola dell’infanzia di via Alfieri. L’ingresso è utilizzato da personale, da giovani mamme (alcune in dolce attesa) e da centinaia e centinaia di bambini (perché il plesso è direttamente collegato alle scuole medie poste più sotto). Ma nessuno, e sottolineiamo nessuno, dal Comune di Campobasso, si è degnato di attivarsi dinanzi alla scuola per rimuovere neve e ghiaccio. La strada, come si può facilmente notare dalla foto è posta in discesa e dunque il pericolo per i tanti genitori ma soprattutto alunni, è raddoppiato. A Vazzieri ormai l’attuale amministrazione è completamente assente. Ha chiuso gli occhi nel recente passato su gravissime irregolarità amministrative che abbiamo segnalato e documentato, chiude costantemente gli occhi sulla manutenzione del verde pubblico (che pure abbiamo ampiamente segnalato) e, giusto per non farsi mancare nulla, chiude gli occhi anche sul rispetto di norme che andrebbero garantite per l’offerta di servizi essenziali al cittadino. Grazie. Ancora una volta".