Montenero di Bisaccia. Inaugurato il nuovo parco giochi "Il magico mondo di Tecla"

Si è tenuta questa mattina la cerimonia di inaugurazione del parco giochi per bambini denominato "Il magico mondo di Tecla", situato nella villa comunale in Piazza della Libertà, in zona Belvedere. Presenti alla cerimonia il sindaco Nicola Travaglini, gli assessori Contucci e D'Ascenzo, tecnici e operai comunali, i rappresentanti della ditta che ha realizzato la riqualificazione, la Dirigente scolastica Anna Ciampa, alcune scolaresche accompagnate dalle insegnanti, il parroco don Stefano Rossi e alcuni cittadini. L'area ludica è stata completamente riqualificata grazie a un progetto che l'Amministrazione comunale aveva predisposto già lo scorso anno, per un importo di circa 65.000 euro. Il nuovo parco giochi può contare oggi di nuovi giochi per bambini posizionati su una base più solida e adeguata, costituita da un massetto in calcestruzzo e rete elettrosaldata sulla quale è stata posizionata una nuovissima pavimentazione antitrauma; l'area può contare anche di un nuovo impianto idrico, di un nuovo impianto elettrico e di pubblica illuminazione, oltre che di quattro telecamere utili per prevenire atti vandalici. Sono infine state posizionate nuove panchine da dove i genitori potranno osservare i loro bimbi  che giocano. Dopo il classico taglio del nastro, il sindaco Travaglini ha rivolto un breve saluto ai presenti, soffermandosi anche sul significato di quest'area per i bambini della comunità; un pensiero è stato rivolto anche alla famiglia della piccola Tecla, la bimba a cui è stato intitolato il parco, scomparsa molti anni fa a causa di un incidente stradale; successivamente ha preso la parola la Dirigente scolastica Anna Ciampa e a seguire, il parroco don Stefano Rossi. "Siamo felici di poter inaugurare oggi questo rinnovato parco giochi per bambini - ha dichiarato tra le altre cose il sindaco Nicola Travaglini - che abbiamo potuto realizzare anche grazie ad una donazione della nostra comunità; ricordo con piacere, infatti, che alcuni giochi presenti in quest'area sono stati acquistati grazie al contributo di oltre 3.000 euro raccolto da un comitato di genitori nel corso di una serata a scopo benefico. Ringrazio quindi la nostra comunità, i tecnici comunali che hanno seguito il progetto, oltre alle ditte e alle maestranze che hanno materialmente realizzato l'opera. Oggi affidiamo ai monteneresi questa nuova area ludica, chiedendo loro di averne cura, di preservarla al meglio per i prossimi anni e augurando buon divertimento a tutti i bambini che ne usufruiranno".