Negativo sospetto caso di Coronavirus alle porte del Molise. Giovane paziente 'sorvegliata' al 'San Pio' di Vasto

La 17enne di Lanciano che nel pomeriggio di sabato era stata ricoverata a Vasto non è affetta da coronavirus ma da una normale influenza. È quanto venuto fuori dalle analisi effettuate presso il laboratorio di Pescara per scoprire l’eventuale positività al Covid 19.

La ragazza di 17 anni, che ha riferito di essere di ritorno da Padova (dove ha trascorso un soggiorno dal 3 al 16 febbraio), si è presentata spontaneamente (accompagnata da un familiare con mezzi propri e non in ambulanza) nel primo pomeriggio di oggi al pronto soccorso dell’ospedale di Lanciano, accusando tosse e febbre.

A scopo precauzionale, i sanitari ne hanno disposto il trasferimento all’ospedale di Vasto, dove è stata trattenuta in isolamento nel reparto di Malattie infettive in attesa dei risultati del tampone per il Covid 19.