Coronavirus, ecco le agevolazioni per le imprese: decreto MiSe

Tra le agevolazioni fiscali per le imprese per far fronte all’emergenza Coronavirus il Governo ha approvato un decreto MiSe con misure come la sospensione delle bollette e dei mutui, e contributi per la ripresa delle attività. 

Nella seduta di venerdì sera, 28 febbraio 2020, il Consiglio dei Ministri ha approvato un nuovo decreto-legge contenente una serie di misure urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese conseguenti all’emergenza da COVID-19. In attesa della pubblicazione del testo definitivo in Gazzetta Ufficiale. Con tale provvedimento viene completata la sospensione di tutti i tributi della "zona rossa", compresi quelli derivanti da "rottamazione ter" e "saldo e stralcio" nonchè dei contributi, ed estesa la sospensione dei termini per adempimenti e pagamenti - già prevista dal D.M. 24 febbraio 2020 – anche ai contribuenti che risiedono al di fuori della “zona rossa” ma si avvalgono di intermediari ivi ubicati. Il decreto contiene anche interventi di carattere nazionale, come la sospensione per il settore del turismo dei pagamenti dei contributi previdenziali e delle ritenute fiscali, un nuovo calendario per il 730, aiuti sulle rate dei mutui e alle Pmi.