Agricoltura. Oltre 5milioni alle aziende molisane. Risorse sul territorio, indennizzi e investimenti per imprese e strade

Campobasso. Con decreti 343, 344 e 345 emanati da Agea a fine febbraio, sono stati liquidati e già accreditati pagamenti per un totale di oltre 5 milioni e 400mila euro. La regione Molise si conferma virtuosa nei pagamenti che riguardano il Psr. Sono 3 milioni e 400 sono riferiti alle cosiddette misure a superficie del Psr (Biologico, Agroambiente) e alle inerenti 600 richieste di indennizzo. I rimanenti 2 milioni di euro invece riguardano i 41 progetti presentati per le misure strutturali e per finanziare importanti investimenti su aziende e infrastrutture, tesi a migliorare anche i collegamenti sul territorio.
Numeri significativi, che acquisiscono ulteriore valore oggi in un contesto  difficile non solo per l'agricoltura ma per l'intero sistema economico. "L'obiettivo - commenta l'assessore regionale Nicola Cavaliere - è ridurre le distanze tra territorio e pubblica amministrazione rendendo sempre più efficace il lavoro svolto dalla struttura tecnica. La strada intrapresa è quella giusta, di fatto abbiamo quasi raggiunto oggi il traguardo di spesa fissato al 31 dicembre 2020, con 10 mesi di anticipo".