Campobasso. Aggiornamento emergenza COVID-19

Aggiornamento slide Comune di Campobasso, su misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus COVID-19, valide fino al 3 aprile 2020.

L'Amministrazione comunale rivolge un invito a tutti i cittadini a contribuire, anche con i loro comportamenti individuali, alla corretta applicazione delle disposizioni del Decreto. Il presidente della Regione Molise, Donato Toma, ha emesso oggi un'ordinanza che obbliga tutti coloro che hanno soggiornato negli ultimi 14 giorni nella regione Lombardia e nelle province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell’Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Venezia, Padova, Treviso, Asti e Alessandria, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, una volta giunti nel territorio della regione Molise:

a. di comunicare entro due ore tale circostanza al proprio medico di medicina generale ovvero al pediatra di libera scelta o ai numeri:
0874.313000 - 0874.409000
ovvero ai seguenti indirizzi e-mail:
coronavirus@asrem.org dipartimentounicoprevenzione@asrem.org;

b. di osservare, salvo diversa disposizione da parte del competente servizio regionale di sanità pubblica, quarantena obbligatoria, mantenendo la stessa per 14 giorni;

c. di osservare il divieto di spostamenti e viaggi;

d. di rimanere raggiungibile per ogni eventuale attività di sorveglianza;

e. in caso di comparsa di sintomi, darne immediata comunicazione con le modalità di cui alla precedente lettera a).

E’ fatto obbligo ai gestori dei servizi di trasporto che espletano il proprio servizio anche sul territorio della regione Molise di comunicare all’autorità sanitaria territorialmente competente
con le modalità di cui all’art.1, lettera a), entro le 24 ore successive, i nominativi dei soggetti che abbiano usufruito del servizio di trasporto, indicando la relativa intera tratta di percorrenza.

Si raccomanda a chiunque abbia conoscenza della violazione delle disposizioni della quarantena obbligatoria a cui fa riferimento l'ordinanza, di farne riservata segnalazione
alle seguenti e-mail:
coronavirus@asrem.org dipartimentounicoprevenzione@asrem.org.