Toma: "misura per fronteggiare crisi COVID-19"

La Finmolise sospende i rimborsi alle imprese

Campobasso, 12 marzo 2020 - La Giunta regionale del Molise, nella seduta di ieri sera, ha provveduto ad approvare una proposta di delibera avente ad oggetto la sospensione dei rimborsi, da parte delle imprese, sui prestiti erogati dalla Finmolise. «Abbiamo voluto condividere – spiega il presidente Toma - le istanze provenienti dalle imprese operanti sul territorio molisano che ci hanno giustamente rappresentato una situazione di notevole difficoltà per quanto sta accadendo. Abbiamo, pertanto, deliberato una moratoria sul pagamento delle rate dei finanziamenti ad oggi erogati dalla Finmolise SpA. La finanziaria regionale, infatti, è stata autorizzata a sospendere per sei mesi il pagamento dei prestiti, attivando un corrispondente allungamento della durata dei Piani di ammortamento».
«Con lo stesso provvedimento – aggiunge - in riscontro all’Accordo per il credito tra l’Associazione Bancaria Italiana e le Associazioni di rappresentanza delle imprese, recentemente sottoscritto il 6 marzo 2020, è stata autorizzata l’estensione delle garanzie concesse dalla Regione sui finanziamenti erogati dagli Istituti di credito».
«È una prima e immediata misura – conclude il governatore - in grado di aiutare gli imprenditori che stanno attraversando una fase complessa e difficile in relazione all’emergenza sanitaria COVID-19».
Dalle prossime ore, sul sito web www.finmolise.it, le imprese potranno consultare e scaricare la documentazione utile per il rinvio delle rate.