Coronavirus, cambia di nuovo il modulo di autocertificazione: ecco l’ultimo aggiornamento

Covid 19, scarica il nuovo modulo di autocertificazione per chi deve spostarsi

Il Ministero dell’Interno ha pubblicato l’aggiornamento in pdf del modulo di autodichiarazione, da scaricare, stampare e compilare da parte di chi viaggia per lavoro o per altre situazioni di necessità. Presentare l’autocertificazione alle autorità preposte è obbligatorio in attuazione del DPCM del 25 marzo 2020 che, allo scopo di contenere l’epidemia del coronavirus covid 19, ha esteso il divieto di mobilità (e la zona arancione) a tutto il territorio nazionale.

Per questo motivo, contrastare l’impennata di positività alla covid-19, in tutta Italia saranno vietati gli spostamenti non necessari, a meno che non si rientri in una delle seguenti casistiche.

Che lo spostamento è determinato da:

  • comprovate esigenze lavorative;
  • assoluta urgenza (“per trasferimenti in comune diverso”, come previsto dall’art. 1, comma 1, lettera b) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 22 marzo 2020);
  • situazione di necessità (per spostamenti all’interno dello stesso comune, come previsto dall’art. 1, comma 1, lett. a) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 8 marzo 2020 e art. 1 del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 9 marzo 2020);
  • motivi di salute.

A questo riguardo, dichiara che

(lavoro presso ..., devo effettuare una visita medica, rientro dall’estero, altri motivi particolari, etc....)

Potete scaricare il modulo di autocertificazione in pdf, da mostrare in caso di controlli per giustificare il proprio spostamento e dimostrare il proprio permesso di circolazione, al seguente link: