Coronavirus, FIOM-CGIL: Proclamato un giorno di sciopero alla FCA di Termoli, "bisogna tutelare gli operai dal COVID-19"

La Fiom Cgil Molise ha proclamato un giorno di sciopero alla Fca di Termoli dal 16 al 17 Marzo. Allo stabilimento ex Fiat di Termoli astensione dal lavoro dalle ore 06:00 del 16 marzo 2020 alle ore 06:00 del 17 marzo 2020. 

La Fiom chiede di mettere al primo posto la sicurezza. Secondo il sindacato RSA di fabbrica sono necessarie misure di tutela, contenute nell'attuale decreto su COVID-19 e nel conseguente protocollo, atte a prevenire la diffusione del contagio e a salvaguardare la salute dei lavoratori. Legittima preoccupazione dei lavoratori per la mancata adozione, nell'immediato, da parte dell'azienda dei dispositivi di protezione previsti dal decreto.

Fabio D'ilio (RLS) : "Ci si auspica, nell'incontro previsto per lunedì 16 marzo 2020 tra Direzione Aziendale e OO.SS., alle ore 11:30, un atto di consapevolezza e responsabilità, da parte dell'azienda, nei confronti di tutti i lavoratori. Si chiede la chiusura totale dello stabilimento affinché si possano sanificare tutte le aree prima del ripristino dell'attività, ed è inconcepibile che tutti i lavoratori debbano usufruire della mensa solo a fine turno; così da creare certamente le condizioni di assembramenti vietati categoricamente dal decreto".