Crisi della pesca, Cavaliere:"Istanze già inoltrate al ministro Bellanova"

Immediata la replica dell'assessore regionale all'appello lanciato dalle associazioni di categoria. Che aggiunge: "Chiesti ulteriori strumenti in aiuto del settore per fronteggiare l'emergenza" .
CAMPOBASSO. "Comprendo benissimo la gravità del momento, così come la necessità di intervenire presto per la sopravvivenza di un comparto che ricopre un ruolo importante per la nostra economia. E in tal senso comunico che le richieste avanzate sono state già inserite dal sottoscritto, insieme agli altri colleghi assessori regionali, nel documento ufficiale  consegnato nei giorni scorsi al Ministro Bellanova".
È quanto afferma Nicola Cavaliere in una nota, rispondendo immediatamente all'appello lanciato pubblicamente dalla Marineria molisana.  "Oltre alle misure già note - prosegue l'assessore - e al fine di dare una risposta più esaustiva al settore per affrontare questo periodo drammatico, sono state inoltrate al ministro anche ulteriori proposte di strumenti aggiuntivi, idonei non solo a tamponare l'emergenza ma a dare anche effetti sul lungo termine e quindi con soluzioni strutturali alla crisi". 
"Nell'attesa - conclude Cavaliere - di un veloce e positivo riscontro da parte del governo, non posso che esprimere tutta la mia solidarietà e vicinanza umana e istituzionale agli operatori molisani del settore pesca".