Coronavirus. Sempre più probabile l'ipotesi di prolungamento della Quarantena

Fonte: www.corriere.it/

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha dichiarato al Corriere della Sera che la chiusura delle scuole a causa del coronavirus sarà prorogata. «È chiaro che i provvedimenti che abbiamo preso, sia quello che ha chiuso molte delle attività aziendali e individuali del Paese, sia quello che riguarda la scuola, non potranno che essere prorogati alla scadenza», ha detto. Al momento, la chiusura delle scuole è prevista fino al 3 aprile. Il primo segnale che si andasse in questa direzione era arrivato, sia pur indirettamente, due giorni fa: dal ministero dell’Istruzione era infatti partita una nota per dire agli insegnanti che cosa devono essere esattamente le lezioni a distanza. E soprattutto che devono cominciare a dare i voti. Segno che la didattica digitale diventa per davvero la modalità del secondo quadrimestre dell’anno scolastico. Quanto sarà lunga la chiusura? Toccherà agli esperti dire con esattezza quando l’emergenza sarà finita. Le ipotesi in campo sono almeno tre.
- Un prolungamento breve delle chiusure, fino a dopo Pasqua (che cade il 12 aprile): è l’ipotesi più improbabile, al momento;
- un altro scenario sposta la scadenza a maggio; 
- un terzo scenario porta la chiusura fino alla fine dell’anno scolastico, ai primi di giugno (come deciso ad esempio dall’Irlanda).
"Ci saranno proroghe dell’anno scolastico? No: quello che è certo è che l’anno finirà come sempre, a casa o in classe", è quanto ha dichiarato la ministra Azzolina, due giorni fa:""non è prevista un allungamento a giugno o luglio. Anche gli esami di maturità e terza media si terranno nelle date già fissate dal calendario. Saranno sicuramente più leggeri.