Coronavirus. Agrimercato di Campobasso aderisce alla “spesa sospesa” di Campagna Amica Molise

DONANDO PER I PIU’ POVERI SI SOSTENGONO ANCHE LE AZIENDE LOCALI IN QUESTO DIFFICILE MOMENTO DI CRISI

L’Agrimercato di Campagna Amica di Piazza Cuoco a Campobasso ha attivato, come gli altri mercati di Campagna Amica presenti in tutta Italia, la “spesa sospesa”. Sul modello dell’usanza campana del “caffè sospeso”, quando al bar si lascia pagato un caffè per il cliente che non può permetterselo, con questa iniziativa i consumatori che si recano all’Agrimercato o ricevono la spesa a casa attraverso le aziende dello stesso, potranno donare dei beni alimentari alle famiglie più bisognose.

Queste riceveranno i prodotti direttamente a casa propria, grazie ad una sinergia fra Campagna Amica Coldiretti Molise  e la Croce Rossa – Comitato di Campobasso, i cui volontari provvederanno alla distribuzione della spesa donata ai bisognosi.

I consumatori avranno così la possibilità di donare i prodotti genuini e a km zero delle nostre aziende molisane, sortendo il duplice effetto di aiutare i cittadini indigenti e nel contempo sostenere le aziende locali che stanno vivendo un difficile momento dovuto alla crisi generata dalle misure restrittive anti Covid 19.

Per chi invece volesse fare una donazione in denaro la Fondazione Campagna Amica ha attivato un apposito Iban IT43V0200805364000030087695. Nella causale del versamento dovrà essere scritto: "Spesa Sospesa" oltre a nome, cognome e indirizzo completo di Comune di residenza del donatore, in tal modo la spesa verrà donata ai bisognosi della provincia di residenza.