Covid-19. Avv. Iacovino contro le decisioni di Toma «Necessario individuare strutture che siano solo ospedali Covid»

L'avv. Vincenzo Iacovino invia una diffida un atto di significazione a: Giuseppe Conte (presidente del Consiglio), Roberto Speranza (ministro della Salute), Angelo Borrelli (capo di Protezione civile nazionale), Domenico Arcuri (commissario per la gestione dell’emergenza Covid), Maria Guia Federico (prefetto di Campobasso), Vincenzo Callea (prefetto di Isernia), Angelo Giustini (commissario ad acta sanità in Molise), Donato Toma (presidente della Regione Molise) e a tutti i consiglieri regionali. Infine a: Oreste Florenzano (direttore generale dell’Asrem) e a Virginia Scafarto (diretto sanitario Asrem).

Un documento che esprime tutto il suo dissenso nei confronti delle decisioni dei vertici della Regione e dell'Asrem, che non hano individuato un ospedale solo Covid in Molise. La video intervista fatta da Antonella Salvatore di myNews.it.