Termoli. Clochard arriva da Milano: negativo al tampone, posto in isolamento

Termoli. E’ arrivato nei giorni scorsi da Milano e ha cercato riparo nel dormitorio che l’amministrazione comunale ha allestito presso la palestra della scuola Schweitzer di via Perrotta. Si tratta di un uomo senza fissa dimora che è stato subito preso in consegna dai volontari della protezione civile che non gli hanno dato accesso al ricovero per motivi di sicurezza. 

Venuto a conoscenza della situazione, il sindaco Francesco Roberti ha subito messo in moto la macchina organizzativa del Coc, Centro Operativo Comunale, che si è immediatamente attivato. Grazie poi alla disponibilità del consigliere comunale, il dottor Alberto Montano, è stato eseguito un tampone che è risultato negativo. 

Vista però la situazione non si è voluto lasciare nulla al caso e il senza fissa dimora è stato accompagnato in isolamento in una stanza del dormitorio della Misericordia dove trascorrerà i prossimi quattordici giorni prima di ripetere il tampone. 

Il sindaco Roberti ha voluto allestire il dormitorio per i senza tetto proprio per mantenere libera la sede della Misericordia che si rende utile in queste circostanze. L’amministrazione comunale intende ringraziare per la disponibilità e la sensibilità il dottor Alberto Montano e la Confraternita della Misericordia e il suo governatore Romeo Faletra. Insieme agli altri volontari, la Misericordia sta svolgendo un lavoro egregio sul territorio in questo periodo di piena emergenza a causa del Coronavirus-Covid19.