Il Movmento 5 Stelle di Termoli aderisce all'iniziativa per creare protezioni con stampante 3D

Termoli. Un cittadino termolese ha messo a punto un sistema per "stampare 3D" delle protezioni, per poi donarle agli operatori sanitari, a coloro che operano nell'assistenza a domicilio e per chi quotidianamente combatte in prima linea il Covid-19.
Attualmente con le apparecchiature che ha a disposizioni riesce a stampare poche decine di pezzi al giorno cosi, ci ha chiesto di fare un appello a tutti i cittadini perché si possano reperire fondi per l'acquisto di altro materiale e stampanti.
Il Movmento 5 Stelle di Termoli si è reso subito disponibile mettendo a disposizione la carta Poste Pay utilizzata già per altre scopi politici (analisi acqua, dopo la rottura del depuratore e ricorsi contro il tunnel).
"Vi chiediamo a nome degli operatori di LAB3D, di contribuire anche con pochi euro cosi da rendere più efficace la lotta contro questo subdolo virus e più veloce l'uscita da questo incubo".  Poste Pay Evolution n. 5333 1710 2535 2382 intestata a Nicolino Di Michele C.F.: DMCNLN68D19L505N