Bregantini: "Il mio sogno è il Polo unico Cardarelli-Cattolica"

Fonte foto quotidianodelmolise.com

Campobasso. Durante la messa celebrata oggi pomeriggio davanti all'ospedale 'Cardarelli' di Campobasso, l'Arcivescovo Giancarlo Bregantini ha rivolto un particolare ringraziamento a medici, infermieri e personale sanitario "perché avete risolto un problema grande con la Casa degli anziani". Il prelato ha poi sottolineato "le vecchie lentezze del Sistema sanitario molisano". "Ora la pandemia - ha aggiunto - ci ha detto che non possiamo più rinviare, non possiamo più scherzare, dobbiamo crederci sul serio. Con rammarico - ha ricordato - sapete che ho sempre sostenuto insieme a molti di voi l'unione tra questi due ospedali, fare un unico polo della sanità molisana, mettendo e raccordando insieme il 'Cardarelli' e la 'Cattolica'. Purtroppo il sogno si è infranto; se avessimo avuto più lungimiranza, più saggezza e più tenacia - le sue parole - avremmo affrontato questa crisi in modo ben diverso".