Emergenza Coronavirus. La Fondazione Banconapoli ha distribuito i primi 100 pacchi alimentari in Molise

La Fondazione Banconapoli ha distribuito i primi 100 pacchi alimentari in Molise nell'ambito della campagna Una goccia nell'oceano #pocomatanto in collaborazione con Supermercati Decò. I rappresentanti della Fondazione bancaria hanno provveduto a consegnare, anche insieme all'associazione Bethel, le spese per le persone più bisognose in cooperazione con i Comuni di Campobasso, Boiano e San Giuliano del Sannio. La Fondazione ha aperto un conto su Banca Intesa destinato a ricevere le donazioni di chi vorrà contribuire, senza spese per i bonifici effettuati: IBAN: IT7180306909606100000172086; CAUSALE: FBN PER EMERGENZA COVID-19; La presidente Rossella Paliotto, a nome del Consiglio Generale e del Consiglio di Amministrazione, ha annunciato: “Destineremo la quasi totalità del nostro avanzo di bilancio dell’anno 2019 all’emergenza Coronavirus: circa 600mila euro per sostenere l’emergenza nelle regioni di nostra competenza. Aiutare i medici e gli infermieri che stanno affrontando con abnegazione e coraggio questa gravissima epidemia è un nostro dovere morale e non finiremo mai di ringraziarli. Inoltre, la Fondazione, da sempre sensibile ai problemi dei territori meridionali, in una fase in cui la solitudine può rappresentare il male invisibile di una società costretta ad evitare qualsiasi relazione sociale in nome della salute, sente forte il desiderio di rappresentare un’istituzione di prossimità”.