Covid-19. Otto contagiati ogni 10mila abitanti, il Molise non è un'isola felice

I dati in rapporto alla popolazione il Molise seconda regione colpita nel Mezzogiorno. Si è vero che il Molise è la regione italiana con meno contagi da Coronavirus. La classifica però cambia se il rapporto viene calcolato sui contagi rispetto alla popolazione residente.

Con una media di circa otto contagiati al Covid-19 ogni 10mila abitanti, la nostra Regione si piazza al 14esimo posto, ma è la seconda nel Mezzogiorno per incidenza rispetto alla popolazione.

La provincia di Campobasso è al 76esimo posto in Italia, Isernia all'89esimo. E' quanto si legge nel report -  basato sui dati della protezione civile - elaborato "a titolo personale" da Paolo Spada, chirurgo vascolare all'Humanitas Research Hospital di Milano. La Regione dove è più alto il rapporto tra ammalati e popolazione è la Valle D'Aosta, con 70 contagiati ogni 10mila abitanti. Segue la Lombardia, a quota 56. Agli ultimi posti, Calabria e Basilicata. Un altro studio, curato da Giorgio Banchieri e Andrea Vannucci, considera invece il tasso di letalità: e cioè la percentuale di deceduti rispetto al totale dei contagiati. In questo caso il Molise è terzultimo, con il 5,3 % di persone morte in rapporto ai positivi. Prima la Lombardia con il 18,3 % di deceduti.