In arrivo ai comuni 70 milioni per la sanificazione degli uffici

È stato ripartito in queste ore il contributo, previsto dal DL Cura Italia, per complessivi 70 milioni di euro, quale concorso agli Enti per il finanziamento delle spese di sanificazione e disinfezione degli uffici, degli ambienti e dei mezzi dei Comuni, delle Province e Città metropolitane. Due i parametri per il riparto: 1.000 euro per ciascuno dei 7.904 Comuni italiani (7.904.000 euro totali) e altri 57 milioni di euro ripartiti in base alla popolazione residente e ai casi covid accertati. Altri 5 milioni di euro vanno a Province e Città metropolitane. 

Qui la tabella con le cifre per ciascun Comune: https://dait.interno.gov.it/documenti/decreto_fl_16-04-2020-all-2.pdf 
Qui la tabella con Province e Città metropolitane: https://dait.interno.gov.it/documenti/decreto_fl_16-04-2020-all-3.pdf 

"Si tratta di risorse positive - commenta SCIULLI - che si sommano a risorse già stanziate dai Comuni. Le cifre sono buone anche per i Comuni più piccoli. Intanto, i Comuni stanno erogando i buoni spesa della 'solidarietà alimentare' prevista dallo Stato, con modalità individuate che stanno andando a sostenere famiglie e singoli che maggiormente soffrono per questa crisi. Ora aspettiamo le ulteriori risorse per gli Enti locali annunciate dal Governo nelle ultime ore".