Isernia. Caso di Covid-19 alla Gea Medica, adottati tutti i protocolli per evitare contagi

Durante i controlli condotti dall’Asrem, sono stati processati 162 tamponi su ricoverati e sugli ospiti della casa di cura Istituto Europeo di Riabilitazione. 

«E' risultato positivo un nostro assistito: il Paziente non ha e non ha avuto sintomi riconducibili alla malattia COVID, è in buone condizioni generali, e verrà trasferito domani, mediante ambulanza dedicata, per il prosieguo dell’osservazione, nella Rsa Covid di Venafro.

Siamo vicini alla famiglia del paziente a cui porgiamo i più sentiti auspici di guarigione del congiunto. Ogni altro ricoverato ed il personale dell’Istituto risultano negativi e nessuno mostra sintomi e segni riconducibili all’infezione epidemica.

Verrà portata avanti la prescritta e serrata sorveglianza su ricoverati e personale in stretto contatto con la Direzione Asrem, che ringraziamo per il lavoro svolto e la solerte attenzione mostrata. la Direzione della Gea Medica»