Anche la transumanza si piega al Covid. Annullata la manifestazione del 2020

Annullata la transumanza 2020. "Ma la 'cowgirl' non scenderà da cavallo".

Carmelina Colantuono ha confermato, questa mattina, che la transumanza del 2020 non potrà svolgersi. "Dobbiamo rimandare - ha spiegato - perché siamo in un momento difficile e per questo non abbiamo inoltrato le richieste in quanto coscienti del fatto che le avrebbero respinte. L'emergenza Coronavirus è un grave problema, bisogna prima pensare alla salute delle persone e prestare massima attenzione alla fase successiva dell'emergenza".
Per il futuro della manifestazione ha spiegato Colantuono: "È tutto incerto, non sappiamo cosa s쳭erà soprattutto per quanto riguarda gli allevamenti allo stato brado che comunque prevedono la presenza di alcune persone".
L'unica certezza, ha affermato la cowgirl molisana, che non scenderà da cavallo: "dopo l'Unesco, ci sono altri traguardi da raggiungere".