Puchetti: si al Vietri come Istituto di ricerca per le malattie infettive

Larino. Sulla destinazione del Vietri, proposta dal Commissario ad acta alla Sanità Angelo Giustini, a Istituto di ricerca per le malattie infettive, ieri sera dall'unità di crisi, interviene il sindaco di Larino Giuseppe Puchetti.

«Ieri sera sono stato contattato dal commissario Giustini che mi ha riferito che, nell'unità crisi regionale costituita per il covid, ha proposto il Vietri come Istituto di ricerca per le malattie infettive.  Lo stesso commissario mi ha riferito che nell'ambito del tavolo tecnico ministeriale, in ottica di programmazione nazionale, il nostro ospedale in vista della Fase 2, è stato indicato come struttura che ben si adatta ad essere elevata a centro di ricerca e cura per le malattie infettive dotato di tutta la strumentazione necessaria per dare risposte di qualità alla popolazione, non soltanto molisana. Accolgo positivamente tale scelta che rappresenta un'opportunità per l'utilizzo della nostra struttura . Il nostro compito è ora quello porre la massima attenzione alle modalità che verranno seguite per dare concreta attuazione a questa proposta».