"Puliamo Guglionesi". 16 volontari per far risplendere il territorio

I volontari tornano a prendere in mano sacchi e palette per ripulire il territorio dai rifiuti e lo fanno nella giornata dedicata alla natura in programma venerdì a Guglionesi. A promuovere l’iniziativa è l’associazione Ambiente Basso Molise che non si è mai fermata durante l’emergenza coronavirus e che ora chiama nuovamente a raccolta i cittadini, ricordando loro la necessità di adeguarsi alle norme relative al distanziamento e ai dispositivi di protezione individuale. L’evento dal titolo ‘Puliamo Guglionesi’ si terrà quindi il 22 maggio dalle ore 16 alle 18:30 e ha ottenuto il patrocinio del Comune di Guglionesi e il sostegno dell’impresa Italiangas. Potranno partecipare al massimo 10 persone, le quali dovranno necessariamente prenotare la loro adesione attraverso una mail da inviare all’indirizzo: ambientebm@gmail.com. Il ritrovo è previsto in via CAM Rocchia, precisamente nella zona antistante la Fonte di Nallo a Guglionesi. A tutti sarà consegnato un kit protettivo e il materiale necessario alla raccolta dei rifiuti.  Il presidente Luigi Lucchese ha precisato che in caso di mancato rispetto delle regole sospenderà la manifestazione. Il volontariato vuole dare il buon esempio in questo momento difficile e al contempo portare avanti la propria missione. Quella di Ambiente Basso Molise è la tutela del paesaggio ed è per questo che nel periodo precedente all’avvio della fase 2 il presidente Lucchese ha coordinato dapprima un’attività di monitoraggio e poi la messa in sicurezza dei nidi del Fratino. Sono tanti quelli scovati sulle spiagge molisane e portati al sicuro dai volontari. Da quelle uova proprio in questi giorni sono nate nuove vite, piccoli esemplari di una specie protetta che ora simboleggiano la rinascita dopo la tempesta.