"FaceApp": i politici nostrani trasformati nel sesso opposto Le foto

Dopo l'app che ti dà visibilmente qualche anno in più, la moda del momento è quella di "cambiarsi sesso". Si chiama "FaceApp": ed è la nuova app, rilasciata dal Google PlayStore (Android), e dall' AppStore(Apple).

E’ raro, se accedi all’applicazione del milionario Mark Zuckerberg, non vedere qualche amico che ha voluto scoprire come stava nei panni dell’altro sesso. Naturalmente, con questa applicazione, aumenta la curiosità di vedere i nostri politici di Palazzo D'Aimmo "trasformati" nelle vesti dell’altro sesso perché ,diciamoci la verità, dopo aver provato a cambiare sesso su di noi stessi, chi non ha provato a vedere come sarebbe il nostro Presidente di Regione Donato Toma, il capogruppo del Movimento Cinque Stelle Andrea Greco, il consigliere Vittorino Facciolla, il Presidente Salvatore Micone, in versione donna, viceversa, la componente femminile che "magicamente" diventa maschile. 

Dunque, eccoci arrivati alla tanto attesa carrellata di foto dei nostri politici nostrani, naturalmente, in chiave ironica senza offendere nessuna personalità, e si consiglia - vivamente - di riderci su. 

R.O.

 


Photo Gallery FaceApp - Politici